sito delle CHIESE EVANGELICHE ELVETICA, METODISTA e VALDESE di TRIESTE e DIASPORA
Per ulteriori informazioni chiama lo 040 632770

Assemblea straordinaria del VII Circuito: nuovi talenti e una chiesa in mutamento

Foto proclamazione assemblea VII circuito 2012E disse loro: “Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura (Marco 16: 15).

Sabato 14 aprile 2012, presso la Chiesa metodista di Pordenone, si è tenuta l’assemblea straordinaria del VII Circuito. Straordinaria, perché da quando è stata presa la decisione, dettata prevalentemente da motivi economici, di tenere solamente un’assemblea annuale, quella di primavera viene convocata soltanto in occasioni particolari, per necessità o urgenze. E in questo caso la ragione principale della convocazione è stata una lieta occasione speciale: il riconoscimento e l’accoglienza di tre nuovi predicatori locali, tutti di origine ghanese – Kwasi Oduro Mensah, Kwasi Adu Mensoh e Kofi Adu Gyamfi -, che hanno terminato recentemente il così detto PFIPL, ovvero il percorso di formazione interculturale per predicatori. Tra di loro Kwasi Adu Mensoh, detto Adu, è stato ospite della chiesa metodista di Trieste il 20 novembre dell’anno scorso predicando in maniera intensa e coinvolgente e incentrando il suo sermone sul versetto “Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò riposo” (Matteo 11: 28). Kwasi Oduro Mensah, detto Oduro, è invece il Consigliere di Circuito eletto lo scorso autunno che ci sta dando un grande aiuto a capire le dinamiche interne alla componente ghanese di molte delle nostre comunità del nord-est; persona assai attiva, informata e in continua ricerca, sta ora seguendo il percorso LINFA, una sorta di prosecuzione del PFIPL. Questo progetto, organizzato dalla Fcei, approfondisce attraverso alcuni macroincontri tematici nazionali le problematiche, ma anche le opportunità, del percorso “Essere Chiesa Insieme”. Kofi Adu Gyamfi, detto Kofi, è un vero pilastro della chiesa metodista di Pordenone, la quale sarà sicuramente arricchita dai doni della sua predicazione.

Il percorso di questi nostri fratelli di origine straniera ci dovrebbe far profondamente riflettere sulla nostra vita all’interno delle comunità, spesso troppo incentrata sulla mera gestione burocratica e/o sull’organizzazione di eventi. Tali attività, per quanto importanti, dovrebbero lasciare maggiore spazio – e soprattutto tempo – allo studio della parola. Ed anche alla sua predicazione, da parte di tutti e tutte coloro che se la sentono, da parte di tutti e tutte coloro che credono di possedere i doni necessari. Naturalmente in ogni corpo, non tutte le membra hanno la medesima funzione, ma spesso ci convinciamo di non avere quelle capacità che invece giacciono sopite nel profondo delle nostre indaffarate giornate. A volte una mano sembra capace soltanto di lavorare duramente, ma essa può sapere anche accarezzare dolcemente e persino esprimere con l’arte ciò che nemmeno la voce riesce a comunicare.

Naturalmente l’assemblea non si è limitata a questa proclamazione: nella parte terminale della mattinata e nel primo pomeriggio – dopo un abbondante pranzo in stile ghanese – è stato organizzato un forum per discutere del progetto “Essere Chiesa Insieme” e di come viene affrontato nelle chiese del nostro circuito. Le relazioni del Past. Newell e del segretario della Fgei Claudio Paravati hanno aperto il dibattito che è proseguito in senso molto propositivo dimostrando ancora una volta la necessità condivisa di proseguire un percorso che unisce e arricchisce tutte le componenti che vi prendono parte. Ciò senza nascondere le difficoltà che inevitabilmente sorgono, le quali tuttavia non appaiono insormontabili ma semplice frutto di un’ancora scarsa conoscenza reciproca.

Tra i momenti toccanti è sicuramente da citare il saluto dell’Assemblea alla Past. Mirella Manocchio che dopo sette anni di servizio presso la Chiesa di metodista di Udine è stata destinata a quella di Parma e Mezzani. A lei va un grosso augurio di un buon lavoro sempre accompagnato dal Signore.

Stefano Bertuzzi

Scrivi un commento

Per pubblicare un commento devi primaautenticarti.

Chiesa Elvetica e Valdese

Piazza S. Silvestro 1
34121 Trieste
tel. e fax 040632770
chiesaelveticavaldese@gmail.com

Chiesa Metodista

Scala dei Giganti 1
34122 Trieste
tel. e fax 040 630892
chiesametodistatrieste@virgilio.it

Past. Ruggero Marchetti

Via G. Brunner 8
34125 Trieste
tel. 040 3480366
uff. 040 2415915
rmarchetti@chiesavaldese.org