sito delle CHIESE EVANGELICHE ELVETICA, METODISTA e VALDESE di TRIESTE e DIASPORA
Per ulteriori informazioni chiama lo 040 632770

Archivio di maggio 2013

Bazar metodista

La Chiesa Metodista di Trieste (Scala dei Giganti 1) vi invita domenica 9 giugno al Bazar d’estate. La giornata avrà inizio alle ore 12.30 con il pranzo comunitario. Durante tutto il pomeriggio sarà aperto un ricco buffet di cose dolci e salate da consumare sul posto o per asporto. E poi lotteria, ricchi premi e… la griglia che sarà accesa fino a sera! Venite numerosi/e! Scarica QUI il volantino.  

Leggi tutto

Studio biblico sull’epistola ai Galati

Mercoledì 29 maggio, ore 18.00 in Scala dei Giganti STUDIO BIBLICO sull’EPISTOLA AI GALATI Sesto Incontro GALATI  3 , 15 –  4 , 11 a cura del past. Ruggero Marchetti a seguire Cena Comunitaria

Leggi tutto

Galati 3, 1-5. Testo biblico e predicazione tenuta a Scala dei Giganti il 26 maggio 2013

Galati 3 , 1 – 5       O Galati insensati, chi vi ha ammaliati, voi, davanti ai cui occhi Gesù Cristo è stato rappresentato crocifisso?     Questo soltanto desidero sapere da voi: avete ricevuto lo Spirito per mezzo delle opere della legge o mediante la predicazione della fede?     Siete così insensati? Dopo aver cominciato con lo Spirito, volete ora raggiungere la perfezione con la carne?     Avete sofferto tante cose invano? Se pure è proprio invano!     Colui dunque che vi somministra lo Spirito e opera miracoli tra di voi, lo fa per mezzo delle opere della legge o con la predicazione della fede?         Quando una madre, o un padre, s’accorge che suo figlio sta sbandando, che sta cedendo al fascino di amicizie sbagliate e comincia a procedere per una via non giusta, e gli parla, e cerca di aiutarlo a ritornare in sé, prova a convincerlo con tutte le sue forze che il suo bene non è su quella strada… che lì può rovinarsi… capita, nel calore del discorso, che quella madre o quel padre chiami il figlio per nome. Quel nome, in quel momento, non è un semplice […]

Leggi tutto

Un pensiero dalla predicazione su Galati 3, 1-5, tenuta a Scala dei Giganti il 26 maggio 2013

QUI trovate il testo completo della predicazione e QUI l’elenco dei Sermoni Quando una madre, o un padre, s’accorge che suo figlio sta sbandando, che sta cedendo al fascino di amicizie sbagliate e comincia a procedere per una via non giusta, e gli parla, e cerca di aiutarlo a ritornare in sé, prova a convincerlo con tutte le sue forze che il suo bene non è su quella strada… che lì può rovinarsi… capita, nel calore del discorso, che quella madre o quel padre chiami il figlio per nome. Quel nome, in quel momento, non è un semplice nome. È un appello lanciato con passione e con amore e rabbia al tempo stesso. È un grido che dal cuore di chi parla, vuole arrivare al cuore di chi ascolta. Qui Paolo è questa madre e questo padre. Teme per i suoi Galati. Ha paura che abbiano già ceduto a chi esige da loro che si sottomettano alla circoncisione e alla legge di Mosè, e abbiano abdicato alla libertà dell’evangelo a cui li ha generati con la sua predicazione. E allora li interpella e li chiama per nome, anche lui con amore e con rabbia, e così esclama: “O Galati insensati!”… […]

Leggi tutto

Apocalisse 21, 1-8. Testo biblico e predicazione tenuta in San Silvestro il 25 maggio 2013

Apocalisse 21 , 1 – 8   Vidi poi un nuovo cielo e una nuova terra, perché il cielo e la terra di prima erano scomparsi e il mare non c’era più. E vidi la città santa, la nuova Gerusalemme, scendere dal cielo, da Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. E udii una voce potente che usciva dal trono:   “Ecco la dimora di Dio con gli uomini!   Egli dimorerà tra di loro   ed essi saranno suoi popoli   ed egli sarà il Dio-con-loro.   E asciugherà ogni lacrima dai loro occhi;   non ci sarà più la morte,   né lutto, né lamento, né affanno,   perché le cose di prima sono passate”.     E Colui che sedeva sul trono disse: “Ecco, io faccio nuove tutte le cose”; e soggiunse: “Scrivi, perché queste parole sono certe e veraci.   Ecco sono compiute!   Io sono l’Alfa e l’Omega,   il Principio e la Fine.   A chi ha sete darò gratuitamente   acqua della fonte della vita.   Chi sarà vittorioso erediterà questi beni;   io sarò il suo Dio ed egli sarà mio figlio.   Ma per i vili e gli […]

Leggi tutto

Un pensiero dalla predicazione su Apocalisse 21, 1-8, tenuta in San Silvestro il 25 maggio 2013

QUI trovate il testo completo della predicazione e QUI l’elenco dei Sermoni Dall’inizio alla fine, l’Apocalisse chiama i credenti a combattere e a vincere con Gesù contro ogni forma di rassegnazione e di cinismo. Per questo, dall’inizio alla fine, questo libro è caratterizzato da momenti e da formule cultuali. Spesso abbiamo l’impressione che il nostro culto sia estraneo alla vita che viviamo tutti i giorni. Certo, dobbiamo fare il possibile perché non sia un momento del tutto separato dagli altri, e per questo alienante. Ma d’altra parte il culto deve conservare in sé un pizzico, e forse più di un pizzico, di “estraneità” rispetto alla nostra vita quotidiana. Un’estraneità che ci ricordi che esso è anche un’anticipazione della “nuova creazione” che è in continuità con la vecchia in cui ancora siamo immersi, ma è anche (l’abbiamo visto), nella sua assoluta novità, tanto profondamente diversa. E anche già esiste, la “nuova creazione”, nella nostra capacità di resistenza contro il vecchio, che ci viene proprio da questi benedetti momenti comunitari d’ascolto e di preghiera. “Ecco, io faccio nuove tutte le cose”. Vivere la novità di Dio non significa fuggire il presente cercando sogni e visioni nel futuro. Si tratta invece di guardare […]

Leggi tutto

Chiara Tugnizza accolta a Pentecoste nelle Chiesa valdese

In un Culto di Pentecoste molto partecipato, celebrato insieme dalle Chiese elvetica valdese e metodista, Chiara Tugnizza è stata accolta nella Chiesa valdese dopo il percorso di catechesi . “ Il Signore è spirito, e dove c’è lo spirito del Signore c’è libertà”, inizia il testo dalla Lettera ai Corinti proclamato nel culto, che con quello del Deuteronomio sulle “Dieci parole” ha costituito l’argomento della riflessione proposta dal Pastore Marchetti: un cammino verso la libertà di ciascuno e delle chiese, trasformate dallo Spirito che ne vuol fare “specchio della gloria del Signore” nel mondo attuale, anche tra le sue negatività e i suoi drammi.    Le tre comunità, e in modo particolare i membri dei consigli di chiesa con il Presidente valdese Dionisio Cignola e il Pastore, le sono stati anche visivamente accanto nel momento del culto riservato all’accoglienza e al dono della Bibbia, rappresentando l’abbraccio di tutte le sorelle e fratelli, nella cornice di s. Silvestro-Cristo salvatore, antico e suggestivo luogo di preghiera della città. Poi, raccolti in cerchio attorno alla tavola nella Cena del Signore, i numerosi presenti hanno vissuto l’unità profonda in Cristo. Un’accoglienza nella Chiesa valdese che è parte di una comunità presente più ampia, che […]

Leggi tutto

Studio biblico sull’Epistola ai Galati

Mercoledì 22 maggio, ore 18.00 in Scala dei Giganti STUDIO BIBLICO sull’EPISTOLA AI GALATI Quinto Incontro GALATI  3 ,  1 – 25 a cura del past. Ruggero Marchetti a seguire, Cena Comunitaria

Leggi tutto

Deuteronomio 5, 1-22. Testo biblico e predicazione tenuta in San Silvestro la domenica di Pentecoste 19 maggio 2013

  Deuteronomio 5, 1–22     Mosè convocò tutto Israele e disse loro: Ascolta, Israele, le leggi e le prescrizioni che oggi io proclamo davanti a voi; imparatele e mettetele diligentemente in pratica.   Il Signore, il nostro Dio, stabilì con noi un patto in Oreb. Il Signore non stabilì questo patto con i nostri padri, ma con noi, che siamo qui oggi tutti quanti in vita. Il Signore vi parlò faccia a faccia sul monte, dal fuoco.   Io stavo allora fra il Signore e voi per riferirvi la parola del Signore, perché voi avevate paura di quel fuoco e non siete saliti sul monte.   Egli disse:   «Io sono il Signore, il tuo Dio, che ti ho fatto uscire dal paese d’Egitto, dalla casa di schiavitù. Non avere altri dèi oltre a me.   Non farti scultura, immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. Non ti prostrare davanti a loro e non li servire, perché io, il Signore, il tuo Dio, sono un Dio geloso; punisco l’iniquità dei padri sui figli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso […]

Leggi tutto

Un pensiero dalla predicazione tenuta in San Silvestro il 19 maggio 2013, domenica di Pentecoste

QUI trovate il testo completo della predicazione e QUI l’elenco dei Sermoni Lo Spirito ci dona la libertà di vivere, e non la fatica di vivere. E questa libertà si fa “parola” sulla bocca di Dio. E sono ugualmente sue “parole di libertà” anche queste “dieci parole” che oggi abbiamo ascoltato, e invece normalmente ci sembrano degli obblighi pesanti… un po’ il dito di un Dio pieno di sé, levato a comandare, e teso a minacciare…   Ma è poi proprio così? È davvero “pieno di sé” questo Dio che ha parlato a Mosè ed a tutto Israele sul Monte Oreb? o la nostra lettura “vincolante” del “decalogo” deve essere rivista alle radici?   Un codice di leggi molto celebre che viene a noi da un’epoca ancora più antica di quella delle “dieci parole”, il testo della “Stele di Hammurabi”, inizia in questo modo: “Io sono Hammurabi, il pastore nominato da Enlil… Io ho messo la dirittura e la giustizia nella bocca del paese, ho procurato il benessere alle genti…”. Nel nostro testo, nulla di tutto questo. Non è un uomo che parla, fosse pure un gran re, e non si presenta come un sovrano che impone la sua giustizia […]

Leggi tutto

Chiesa Elvetica e Valdese

Piazza S. Silvestro 1
34121 Trieste
tel. e fax 040632770
chiesaelveticavaldese@gmail.com

Chiesa Metodista

Scala dei Giganti 1
34122 Trieste
tel. e fax 040 630892
chiesametodistatrieste@virgilio.it

Past. Ruggero Marchetti

Via G. Brunner 8
34125 Trieste
tel. 040 3480366
uff. 040 2415915
rmarchetti@chiesavaldese.org