sito delle CHIESE EVANGELICHE ELVETICA, METODISTA e VALDESE di TRIESTE e DIASPORA
Per ulteriori informazioni chiama lo 040 632770

La Raya: Papa Alessandro VI e la negazione di una libertà fondamentale per la navigazione in età moderna

Martedì 26 maggio alle ore 18 la Prof. Dea Moscarda, già docente di storia del diritto e diritto comune all’Università di Trieste, nella Basilica di s. Silvestro affronterà il quinto incontro sulla libertà organizzato dal Centro Studi Albert Schweitzer, parlando di una libertà fondamentale negata a fine Quattrocento da Papa Alessandro VI dopo la scoperta dell’America, che è stata occasione di dibattiti e di maggiore consapevolezza nel diritto nazionale, con risvolti attuali.

La Raya, la immaginaria linea di confine tracciata tra il polo Artico e quello Antartico, 100 leghe ad ovest delle Isole Azzorre e del Capo Verde, fu istituita ufficialmente da Alessandro VI con la bolla Inter coetera del 4 maggio 1492, per concedere alla Corona Spagnola le terre scoperte e da scoprirsi situate ad ovest di essa

Corretta e ampliata nell’anno successivo dal Trattato di Tordesillas, con la concessione ai Portoghesi di libera navigazione e commercio verso l’oriente, innescò una intensa problematica giuridica sulla negata libertà agli altri Stati europei, soprattutto Inghilterra e Olanda.

Il dibattito fu condotto con durezza e argomentazioni giuridiche fondamentali, creando così il primo diritto internazionale relativo alla libertà di navigazione, di commercio e di comunicazione tra i popoli. Questo dibattito si ripresenta periodicamente manifestandosi assolutamente attuale e  necessario di ripensamento.

I commenti sono stati disabilitati.

Chiesa Elvetica e Valdese

Piazza S. Silvestro 1
34121 Trieste
tel. e fax 040632770
chiesaelveticavaldese@gmail.com

Chiesa Metodista

Scala dei Giganti 1
34122 Trieste
tel. e fax 040 630892
chiesametodistatrieste@virgilio.it

Past. Dieter Kampen

Via dell'Eremo 191/1
34142 Trieste
cell. 348 096 7797
dkampen@chiesavaldese.org