sito delle CHIESE EVANGELICHE ELVETICA, METODISTA e VALDESE di TRIESTE e DIASPORA
Per ulteriori informazioni chiama lo 040 632770

Archivio di aprile 2016

RICOMINCIA LO STUDIO BIBLICO

Giovedì 21 aprile alle ore 18 negli ambienti della Chiesa Metodista in Scala Giganti ha inizio il nuovo  ciclo di cinque incontri dello Studio biblico,  che verterà sul Vangelo di Giovanni. Lo Studio biblico si terrà sempre negli ambienti della Chiesa metodista al giovedì alle ore 18.

Leggi tutto

CICLO DI INCONTRI A 500 ANNI DALLE 95 TESI DI DI LUTERO: I PERCHE’ DELLA RIFORMA

Martedì 26 aprile avrà luogo nell’aula luterana di via s. Lazzaro alle ore 18 il primo dei cinque incontri organizzati dal Centro Studi Schweitzer sui fermenti precorritori della Riforma il cui 500° anniversario ricorrerà  il 2017. Alla vigilia  della ricorrenza il Centro Studi Albert Schweitzer organizza un ciclo di incontri che si propone di analizzare il contesto ecclesiale, sociale e alcuni movimenti precorritori. La Storiografia che si rapporta con la Riforma è ancora influenzata dal clima di polemiche e contrapposizioni nei confronti di Lutero e dei movimenti che ha suscitato. Il programma del ciclo prevede martedì 26 aprile l’intervento di Gianfranco Hofer, della Deputazione di Storia P. per la Venezia Giulia:  Una svolta nelle Chiese d’occidente dopo il 1000?, martedì 10 maggio Dea Moscarda, già docente di Storia del Diritto all’Università di Trieste: La diversità dei Catari, Martedì 24 maggio Ulrike Eichler, Pastora della Chiesa luterana di Trieste: Chiara d’Assisi, martedì 7 giugno Dieter Kampen, dell’accademia di Studi luterani in Italia:  I maestri di Lutero, Martedì 21 giugno Ruggero Marchetti, Pastore delle Chiese elvetica, metodista e valdese di Trieste:  Jan Hus passati 600 anni dal rogo. La Riforma ha evidenziato nelle chiese occidentali alcuni aspetti essenziali del Cristianesimo all’aprirsi dell’età moderna, cui ha dato un […]

Leggi tutto

Romani 13, 1-7, testo biblico e testo della predicazione tenuta nella Basilica di San Silvestro – Cristo Salvatore domenica 3 aprile 2016, nel corso del culto unificato della Giornata della Giornata della Legalità

Romani 13 , 1 – 7 Ogni persona stia sottomessa alle autorità superiori; perché non vi è autorità se non da Dio; e le autorità che esistono, sono stabilite da Dio. Perciò chi resiste all’autorità si oppone all’ordine di Dio; quelli che vi si oppongono si attireranno addosso una condanna; infatti i magistrati non sono da temere per le opere buone, ma per le cattive. Tu, non vuoi temere l’autorità? Fa’ il bene e avrai la sua approvazione, perché il magistrato è un ministro di Dio per il tuo bene; ma se fai il male, temi, perché egli non porta la spada invano; infatti è un ministro di Dio per infliggere una giusta punizione a chi fa il male. Perciò è necessario stare sottomessi, non soltanto per timore della punizione, ma anche per motivo di coscienza. È anche per questa ragione che voi pagate le imposte, perché essi, che sono costantemente dediti a questa funzione, sono ministri di Dio. Rendete a ciascuno quel che gli è dovuto: l’imposta a chi è dovuta l’imposta, la tassa a chi la tassa; il timore a chi il timore; l’onore a chi l’onore. Romani 13. Una pagina famosa. E però qui c’è molto, che […]

Leggi tutto

Un pensiero dalla predicazione su Romani 13, 1-7, tenuta nella Basilica di San Silvestro – Cristo Salvatore domenica 3 aprile 2016, nel corso del culto unificato della Giornata della Giornata della Legalità

QUI trovate il testo completo della predicazione e QUI l’elenco dei Sermoni Alla luce di quanto abbiamo detto, qual è la testimonianza specifica che noi, cittadini e cristiani, siamo chiamati a dare? Per prima cosa Paolo ci ricorda che non dobbiamo crederci al di sopra delle autorità stabilite. “Gesù come sola autorità, l’Evangelo come unica legge, lo Spirito come sola guida, e poco importano le autorità di questo mondo decaduto e destinato a sparire”: è la posizione di alcune chiese evangeliche che oggi vanno per la maggiore, ma non è certamente la posizione dell’Apostolo. Ma il cristiano non deve neanche situarsi al di sotto delle autorità, in un’attitudine di sottomissione passiva come se si sottomettesse a un fato ineluttabile. E qui arriviamo alla parola “coscienza” che appare in maniera importante in questa pagina: “È necessario stare sottomessi, non soltanto per timore della punizione, ma anche per motivo di coscienza”. La “coscienza” per noi ha a che fare con Dio. È il nostro santuario, il luogo in cui ciascuno si trova al suo cospetto e nella fede si scopre – sono altre parole di Paolo in questa stessa lettera – “preconosciuto” (conosciuto da Dio prima del suo stesso venire al mondo), […]

Leggi tutto

Chiesa Elvetica e Valdese

Piazza S. Silvestro 1
34121 Trieste
tel. e fax 040632770
chiesaelveticavaldese@gmail.com

Chiesa Metodista

Scala dei Giganti 1
34122 Trieste
tel. e fax 040 630892
chiesametodistatrieste@virgilio.it

Past. Ruggero Marchetti

Via G. Brunner 8
34125 Trieste
tel. 040 3480366
uff. 040 2415915
rmarchetti@chiesavaldese.org