sito delle CHIESE EVANGELICHE ELVETICA, METODISTA e VALDESE di TRIESTE e DIASPORA
Per ulteriori informazioni chiama lo 040 632770

FESTA DEL RINNOVAMENTO DEL PATTO

Domenica 6 gennaio alle ore 11.00 in Chiesa Metodista nel Culto che unirà tutte le Chiese evangeliche cittadine si celebrerà il rinnovamento del Patto, festa che viene dalla tradizione metodista.
Agli inizi della sua storia il movimento metodista incontrò non poche difficoltà, di fronte alle quali il suo fondatore, il pastore John Wesley, si convinse che nelle nascenti comunità fosse necessario istituire un atto particolarmente significativo, mediante il quale i convertiti potessero rinnovare l’impegno assunto al momento della loro conversione, richiamandosi al patto che a suo tempo Dio aveva stabilito con il suo popolo e che successivamente aveva rinnovato in Gesù Cristo.
Nel 1755 Wesley tenne pubblicamente il primo di quei culti solenni che vennero appunto chiamati «di Rinnovamento del Patto». Secondo l’opinione di diversi studiosi il fatto che le «società metodiste» (così si chiamavano a quei tempi le comunità metodiste) si riconsacrassero ogni anno in un patto con Dio, fu tra le ragioni che determinarono il successo del metodismo e l’influsso positivo che esso esercitò all’interno della compagine sociale.
La liturgia usata da Wesley in quell’occasione rimase a lungo il modello comunemente impiegato nelle chiese metodiste. Negli anni la liturgia di Wesley fu aggiornata più volte; l’ultima versione apparve nel Methodist Service Book approvato dalla Conferenza Metodista Mondiale del 1947 ed è quella che generalmente si segue tutt’ora. Tale liturgia si basa principalmente sulla lettura di testi biblici, preghiere e atto d’impegno cui partecipano tutti i membri della comunità, in quanto è la comunità nel suo insieme a celebrare e a riconsacrarsi, nei suoi singoli componenti e nella sua totalità.
Le chiese metodiste celebrano questo culto all’inizio di ogni nuovo anno o in circostanze particolarmente solenni per ricordare e per rinnovare quel patto che ha unito a Dio le generazioni passate, e unisce a Lui, oggi, la nostra generazione. La consacrazione al Signore viene rinnovata con le seguenti parole che tutta l’assemblea dei credenti pronuncia all’unisono: «Signore, io non appartengo più a me stesso, ma a te. Impegnami in ciò che vuoi, mettimi a fianco di chi vuoi; che io sia sempre tuo testimone, sia nella pienezza delle forze, sia quando le forze vengono meno, sia che io mi trovi nella gioia , sia che io mi trovi nel dolore. Liberamente e di pieno cuore mi sottopongo alla tua volontà e metto ogni cosa al tuo servizio. Tu sei il nostro Dio e noi siamo il tuo popolo. Amen».

Al culto seguirà un pranzo comunitario cui tutti sono invitati. Le prenotazioni vanno fatte quanto prima presso la famiglia Matta, tel. 040.395347

I commenti sono stati disabilitati.

Chiesa Elvetica e Valdese

Piazza S. Silvestro 1
34121 Trieste
tel. e fax 040632770
chiesaelveticavaldese@gmail.com

Chiesa Metodista

Scala dei Giganti 1
34122 Trieste
tel. e fax 040 630892
chiesametodistatrieste@virgilio.it

Past. Ruggero Marchetti

Via G. Brunner 8
34125 Trieste
tel. 040 3480366
uff. 040 2415915
rmarchetti@chiesavaldese.org